I nostri traguardi

2021

APRILE

Ideando

Primo progetto di ricerca sulle politiche giovanili nel territorio: centinaia di giovani sono stati coinvolti in un dibattito generazionale per sollevare la questione giovanile alle realtà comunali del Trasimeno, identificare problematiche e sviluppare soluzioni.

MAGGIO

Task Force Trasimeno

Moltissimi giovani appartenenti a vari comuni del Trasimeno si sono radunati in gruppi per effettuare indagini sociali sul territorio. Dalla coordinazione di vari tavoli di dibattito è stato redatto un documento propositivo per un nuovo modello di sviluppo sociale nel territorio. Il tutto reso possibile grazie alla collaborazione e il supporto continuo delle amministrazioni.

NOVEMBRE

Consulta del Trasimeno

Tra le proposte progettuali avanzate dalle Task Forces, ha ricevuto ampio consenso quella della creazione di una Consulta dei Giovani del Trasimeno. Nasce quindi un nuovo organo di rappresentanza e partecipazione, punto di raccordo tra giovani e istituzioni locali, composto da giovani tra i 16 e i 30 anni residenti nel territorio.

DICEMBRE

Generazione T

Nasce ufficialmente la nostra impresa sociale: viene redatto l’Atto
di Costituzione, lo Statuto e vengono definiti i primi componenti.

2022

GENNAIO

Primi riconoscimenti

Grazie al lavoro svolto con Ideando prima e con Generazione T poi, il Presidente della cooperativa, Adriano Bertone, è stato nominato dal dipartimento del Ministero per le politiche giovanili Ambasciatore europeo per i giovani. Nello stesso periodo, l’organizzazione Ashoka ha selezionato e premiato Generazione T insieme all’Agenzia Nazionale Giovani come uno dei 25 progetti Changemaker d’Italia. 

APRILE

Tavoli tematici

Nascono i primi tavoli di coordinamento degli assessori per le politiche giovanili del Trasimeno e del Centro Italia: tavoli di confronto per favorire la condivisione di progetti all’interno delle realtà politiche.

MAGGIO

UNIBO StartUp Day

Generazione T è stata selezionata tra le migliori Start-Up per impatto sociale e sviluppo, all’interno dell’iniziativa organizzata dall’Università di Bologna, per promuovere la cultura dell’innovazione, la ricerca e l’imprenditorialità.

LUGLIO

Protocolli d'intenti

Generazione T stringe una collaborazione e firma dei protocolli d’intenti con l’Università “Federico II’ di Napoli per la creazione dell’Osservatorio sulle politiche giovanili territoriali, sviluppando inoltre il servizio di ricerca sociale del quale ci avvaliamo per proporre servizi di consulenza a 360° per le amministrazioni. Abbiamo poi stretto contatti con la Fondazione Monte dei Paschi di Siena per il progetto “Uno sguardo giovane”.

OTTOBRE

JEBO Scuole

Collaborazione con JEBO (Junior Enterprise dell’Università di Bologna) per lo sviluppo di un progetto all’interno delle scuole secondarie focalizzato sulle politiche pubbliche e sul loro effetto sulla comunità giovanile. Incontri ricchi di spunti e collaborazione da parte dei ragazzi, che si sono sentiti parte di un progetto accogliente ed inclusivo.

NOVEMBRE

Workshops Digipass

All’interno dei DigiPass, luoghi pubblici per il supporto digitale a cittadini ed imprese, abbiamo sviluppato una serie di workshops gratuiti, finanziati dai comuni di riferimento, improntati alla formazione riguardo tematiche digitali, innovative e sociali.

2023

GENNAIO

Osservatorio Trasimeno

Nasce ufficialmente l’Osservatorio per le Politiche Giovanili del Trasimeno, un hub dedicato ai giovani, che raccoglie spazi di co-working, sportelli informativi e d’ascolto, eventi mensili di sensibilizzazione ed un podcast, Trasimeno Chatterbox, interamente gestito da giovani del territorio.

GENNAIO

Task Force Valdichiana

In collaborazione con i comuni dell’Unione dei comuni della Valdichiana Senese, parte il progetto delle task force, già realizzato nella zona del Trasimeno. Il progetto coinvolge quasi 100 ragazzi direttamente e circa 800 ragazzi tramite un sondaggio. Il 25 giugno viene presentato il documento finale, di circa 70 pagine, scritto dai ragazzi delle task forces. Le amministrazioni comunali, anche grazie al supporto della Regione Toscana, dimostrato dalla presenza del Presidente Eugenio Ciani, esprimono la volontà di realizzare nel più breve tempo possibile le proposte contenute nel
documento.

FEBBRAIO

Uno sguardo giovane

A Siena, in collaborazione con Fondazione Monte dei Paschi, parte ufficialmente il progetto “Uno sguardo giovane” che vede il coinvolgimento degli studenti dell’Università di Siena e dell’Università per Stranieri di Siena.

APRILE

Frammenti di Luce

Generazione T collabora all’organizzazione dello spettacolo teatrale “Frammenti di Luce”, volto alla sensibilizzazione sul tema della disabilità.

APRILE

Collaborazione Patto V.A.T.O.

Generazione T diviene consulente del patto di macroaerea V.A.T.O. per la costruzione di un laboratorio sulle politiche giovanili senza precedenti in Italia, capace di avere una visione di largo respiro sulle necessità di vaste quantità di giovani provenienti da aree interne.

GIUGNO

Valdichiana 2026

Alla luce di quanto fatto con la Task force Valdichiana Senese,
Generazione T viene inserita nel progetto Valdichiana 2026 al fine di realizzare le idee e le proposte avanzate dai giovani del territorio.

GIUGNO

Navette gratuite Trasimeno

Dopo mesi di lavoro e di progettazione con l’Unione dei Comuni del Trasimeno, Generazione T è riuscita a garantire un servizio di navette gratuite per tutta l’estate ai giovani del Lago Trasimeno e dintorni.

LUGLIO

Formazione SCU Macerata

Formazione dedicata a 72 ragazzi partecipanti al Servizio Civile Universale per l’anno 2023/2024, riguardante la cittadinanza attiva, la Costituzione, la storia dei diritti umani, le Politiche Giovanili in Italia ed Europa.

OTTOBRE

Task Force Val d'Orcia

In collaborazione con l’Unione dei comuni Amiata – Val d’Orcia e Montalcino, parte il progetto delle task force già realizzato nella zona del Trasimeno e della Valdichiana.